Seul, sindacati in piazza contro la presidente Park Geun-Hye

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Seul (askanews) - In Corea del Sud sindacati in piazza per chiedere le dimissioni della presidente Park Geun-Hye coinvolta in un clamoroso scandalo di corruzione a causa della sua amicizia con Choi Soon-sil, figlia del leader di un culto sciamanico e soprannominata la "Rasputin coreana", accusata di aver imposto a grandi gruppi industriali di finanziare alcune Ong a lei direttamente collegate, attraverso i suoi stretti contatti con la presidenza.

Trailer Guarda

Seul (askanews) - In Corea del Sud sindacati in piazza per chiedere le dimissioni della presidente Park Geun-Hye coinvolta in un clamoroso scandalo di corruzione a causa della sua amicizia con Choi Soon-sil, figlia del leader di un culto sciamanico e soprannominata la "Rasputin coreana", accusata di aver imposto a grandi gruppi industriali di finanziare alcune Ong a lei direttamente collegate, attraverso i suoi stretti contatti con la presidenza.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato