Firme false M5S, salgono a 13 gli indagati a Palermo

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Palermo (askanews) - Salgono a 13 gli indagati nell'inchiesta sulle firme false depositate dal Movimento 5 Stelle in occasione delle elezioni comunali di Palermo del 2012. Nel registro degli indagati sono finiti un'altra deputata grillina, Giulia Di Vita, il marito della deputata Mannino, Pietro Salvino, e una terza persona non ancora individuata. Intanto in Procura proseguono gli interrogatori.

Trailer Guarda

Palermo (askanews) - Salgono a 13 gli indagati nell'inchiesta sulle firme false depositate dal Movimento 5 Stelle in occasione delle elezioni comunali di Palermo del 2012. Nel registro degli indagati sono finiti un'altra deputata grillina, Giulia Di Vita, il marito della deputata Mannino, Pietro Salvino, e una terza persona non ancora individuata. Intanto in Procura proseguono gli interrogatori.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato