Ancora roghi in Israele, evacuazioni a Gerusalemme e un arresto

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Gerusalemme (askanews) - Centinaia di persone sono state evacuate nella notte tra giovedì e venerdì nel villaggio di Beit Meir, a ovest di Gerusalemme, dopo una serie di incendi scoppiati in Israele e che giovedì avevano costretto circa 60mila persone a lasciare le proprie case ad Haifa. Un uomo è stato arrestato. Secondo le autorità "c'è la forte possibilità che sia legato agli incendi".

Trailer Guarda

Gerusalemme (askanews) - Centinaia di persone sono state evacuate nella notte tra giovedì e venerdì nel villaggio di Beit Meir, a ovest di Gerusalemme, dopo una serie di incendi scoppiati in Israele e che giovedì avevano costretto circa 60mila persone a lasciare le proprie case ad Haifa. Un uomo è stato arrestato. Secondo le autorità "c'è la forte possibilità che sia legato agli incendi".

Per guardare questo contenuto scarica l’app per smartphone o tablet

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato