Spazio, Nespoli: l'uomo condannato all'esplorazione del cosmo

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Roma, (askanews) - Perchè andiamo nello Spazio? Perchè è importante che una nazione industrialmente evoluta come l'Italia lavori e sia fortemente presente nell'esplorazione spaziale? Lo spiega ad askanews l'astronauta italiano Paolo Nespoli, in occasione della presentazione della missione "Vita", la terza di lunga durata dell'Asi, che a maggio 2017 lo porterà nuovamente sulla Stazione spaziale internazionale, vero laboratorio orbitante a 400 chilometri dalla Terra, lo spiega così ad askanews.

Trailer Guarda

Roma, (askanews) - Perchè andiamo nello Spazio? Perchè è importante che una nazione industrialmente evoluta come l'Italia lavori e sia fortemente presente nell'esplorazione spaziale? Lo spiega ad askanews l'astronauta italiano Paolo Nespoli, in occasione della presentazione della missione "Vita", la terza di lunga durata dell'Asi, che a maggio 2017 lo porterà nuovamente sulla Stazione spaziale internazionale, vero laboratorio orbitante a 400 chilometri dalla Terra, lo spiega così ad askanews.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato