Germania, Schulz lascia presidenza Europarlamento, sfiderà Merkel

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Roma, (askanews) - Martin Schulz lascia la presidenza dell'Europarlamento per buttarsi nella politica del suo paese, la Germania, dove si vota nel 2017: come preannunciato dalla stampa tedesca, il presidente del Parlamento Ue ha confermato ai giornalisti a Bruxelles che non si ricandiderà per una terza volta alla guida dell'Assemblea di Strasburgo. Schulz sarà, invece, capolista del suo partito, la Spd, nel Land del Nordreno Vestfalia, alle prossime elezioni politiche tedesche.

Trailer Guarda

Roma, (askanews) - Martin Schulz lascia la presidenza dell'Europarlamento per buttarsi nella politica del suo paese, la Germania, dove si vota nel 2017: come preannunciato dalla stampa tedesca, il presidente del Parlamento Ue ha confermato ai giornalisti a Bruxelles che non si ricandiderà per una terza volta alla guida dell'Assemblea di Strasburgo. Schulz sarà, invece, capolista del suo partito, la Spd, nel Land del Nordreno Vestfalia, alle prossime elezioni politiche tedesche.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato