Pochi secondi per rubare i dati dagli smarthphone

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Roma, (askanews) - Ci vogliono pochi secondi per un hacker esperto di Cellebrite per sbloccare uno smartphone e rubare tutti i dati. Soprattutto per un dipendente dell'azienda israeliana che si definisce una delle più grandi compagnie tecnologiche al mondo, specializzata proprio in telefonia e potremmo dire in "pirateria informatica". Una qualsioni foto scattata, un video, una conversazione che abbiamo nel telefono non è al sicuro, anche se è bloccato.

Trailer Guarda

Roma, (askanews) - Ci vogliono pochi secondi per un hacker esperto di Cellebrite per sbloccare uno smartphone e rubare tutti i dati. Soprattutto per un dipendente dell'azienda israeliana che si definisce una delle più grandi compagnie tecnologiche al mondo, specializzata proprio in telefonia e potremmo dire in "pirateria informatica". Una qualsioni foto scattata, un video, una conversazione che abbiamo nel telefono non è al sicuro, anche se è bloccato.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato