Davide Monaldi e Tindar, una mostra bi-personale che funziona

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Milano (askanews) - Due stanze, due mondi artistici diversi, due dei nomi più interessanti della scena emergente italiana. Nella galleria ProjectB di Milano va in scena una bi-personale molto intrigante, con le ceramiche di Davide Monaldi che dialogano con i lavori sulle impronte digitali di Tindar in maniera imprevista e, soprattutto, efficace.

Trailer Guarda

Milano (askanews) - Due stanze, due mondi artistici diversi, due dei nomi più interessanti della scena emergente italiana. Nella galleria ProjectB di Milano va in scena una bi-personale molto intrigante, con le ceramiche di Davide Monaldi che dialogano con i lavori sulle impronte digitali di Tindar in maniera imprevista e, soprattutto, efficace.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato