El portava i scarp del tennis - Un giorno in pretura

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Sono circa le 20.30 del 6 settembre 2008 quando dagli uffici della Polizia Ferroviara della Stazione Centrale di Milano, parte una chiamata al 118. La chiamata è per Giuseppe Turrisi, uomo senza fissa dimora, che trascorre le sue giornate nei pressi della stazione. Il Turrisi era stato fermato da due agenti della Polfer, oggi imputati, per ubriachezza molesta. L'uomo morirà durante il trasporto in ospedale.

Trailer Guarda

Sono circa le 20.30 del 6 settembre 2008 quando dagli uffici della Polizia Ferroviara della Stazione Centrale di Milano, parte una chiamata al 118. La chiamata è per Giuseppe Turrisi, uomo senza fissa dimora, che trascorre le sue giornate nei pressi della stazione. Il Turrisi era stato fermato da due agenti della Polfer, oggi imputati, per ubriachezza molesta. L'uomo morirà durante il trasporto in ospedale.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato