Tailandesi in lutto: lacrime per il re e l'incertezza del Paese

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Roma, (askanews) - Milioni di tailandesi si sono vestiti di nero per piangere re Bhumibol, morto il 13 ottobre a 88 anni dopo 70 di regno e una lunga malattia. Una morte che ha lasciato i sudditi nella più totale incertezza sul futuro politico del paese asiatico. Tra lacrime e preghiere una grande folla ha assistito al corteo funebre che ha portato la salma del monarca dall'ospedale a palazzo reale. "Fino a quando il re era vivo, la gente è rimasta unita", ha detto, commosso, un abitante di Bangkok.

Trailer Guarda

Roma, (askanews) - Milioni di tailandesi si sono vestiti di nero per piangere re Bhumibol, morto il 13 ottobre a 88 anni dopo 70 di regno e una lunga malattia. Una morte che ha lasciato i sudditi nella più totale incertezza sul futuro politico del paese asiatico. Tra lacrime e preghiere una grande folla ha assistito al corteo funebre che ha portato la salma del monarca dall'ospedale a palazzo reale. "Fino a quando il re era vivo, la gente è rimasta unita", ha detto, commosso, un abitante di Bangkok.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato