I medici libanesi che salvano la vita ai bambini rifugiati

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Saida (askanews) - La piccola Amena è nata in Siria, è scappata dalla guerra con la sua famiglia e ora vive in un campo rifugiati in Libano dove ha subito una operazione ad alto rischio al cuore: a soli 9 mesi è già una sopravvissuta. La sua storia ha avuto un lieto fine grazie agli aiuti internazionali e ai suoi genitori che sono riusciti a mettere insieme il denaro necessario all'operazione. "L'Onu ha pagato il 75% del costo dell'operazione, noi il 25, circa 1.800 euro.

Trailer Guarda

Saida (askanews) - La piccola Amena è nata in Siria, è scappata dalla guerra con la sua famiglia e ora vive in un campo rifugiati in Libano dove ha subito una operazione ad alto rischio al cuore: a soli 9 mesi è già una sopravvissuta. La sua storia ha avuto un lieto fine grazie agli aiuti internazionali e ai suoi genitori che sono riusciti a mettere insieme il denaro necessario all'operazione. "L'Onu ha pagato il 75% del costo dell'operazione, noi il 25, circa 1.800 euro.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato