"Chi usa troppe parole straniere diventa una macchietta"

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Roma, (askanews) - Uno dei più diffusi e pericolosi vizi nella lingua parlata è l'uso smodato di forestierismi, soprattutto termini inglesi di ambito economico-finanziario. Massimo Roscia, autore de "La strage dei congiuntivi", in quest'intervista ad Askanews ci ha presentato il suo nuovo libro, "Di grammatica non si muore", per imparare a non fare errori e parlare meglio, divertendosi.

Trailer Guarda

Roma, (askanews) - Uno dei più diffusi e pericolosi vizi nella lingua parlata è l'uso smodato di forestierismi, soprattutto termini inglesi di ambito economico-finanziario. Massimo Roscia, autore de "La strage dei congiuntivi", in quest'intervista ad Askanews ci ha presentato il suo nuovo libro, "Di grammatica non si muore", per imparare a non fare errori e parlare meglio, divertendosi.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato