Pif e gli americani che legittimarono la mafia, pensando a Scola

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Roma (askanews) - Con la sua ironia e il suo sguardo stralunato Pif nel secondo film da regista, "In guerra per amore", racconta il ruolo che gli americani ebbero nel legittimare la mafia. Siamo nel 1943 e il presidente Roosevelt decise che per liberare l'Europa dai nazisti bisognava partire dalla Sicilia.

Trailer Guarda

Roma (askanews) - Con la sua ironia e il suo sguardo stralunato Pif nel secondo film da regista, "In guerra per amore", racconta il ruolo che gli americani ebbero nel legittimare la mafia. Siamo nel 1943 e il presidente Roosevelt decise che per liberare l'Europa dai nazisti bisognava partire dalla Sicilia.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato