Mondiali di scacchi in Iran, le giocatrici difendono il velo

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Roma, (askanews) - La decisione della campionessa americana Nazi Paikidze-Barnes di boicottare i mondiali di scacchi in Iran, dove le donne sono obbligate a indossare il velo, ha spinto alcune giocatrici locali a sottolineare che questa decisione va contro gli interessi delle donne iraniane.

Trailer Guarda

Roma, (askanews) - La decisione della campionessa americana Nazi Paikidze-Barnes di boicottare i mondiali di scacchi in Iran, dove le donne sono obbligate a indossare il velo, ha spinto alcune giocatrici locali a sottolineare che questa decisione va contro gli interessi delle donne iraniane.

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato