Referendum, Nardella: con No Italia rimarrà a mercé speculatori

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Firenze (askanews) - Quella del referendum "è una sfida che riguarda il prestigio internazionale del mio Paese. Se vincerà il No, non sarà un cataclisma, ma l'Italia perderà altra reputazione e rimarrà alla mercé degli speculatori e del potere burocratico dell'Europa". Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, per il quale si tratta di un potere che "noi stiamo cercando di scardinare per riaffermare il principio della democrazia e anche della volontà dei nostri cittadini".

Trailer Guarda

Firenze (askanews) - Quella del referendum "è una sfida che riguarda il prestigio internazionale del mio Paese. Se vincerà il No, non sarà un cataclisma, ma l'Italia perderà altra reputazione e rimarrà alla mercé degli speculatori e del potere burocratico dell'Europa". Lo ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, per il quale si tratta di un potere che "noi stiamo cercando di scardinare per riaffermare il principio della democrazia e anche della volontà dei nostri cittadini".

Attenzione! Per vedere il video è necessaria l'app TIMvision

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato