Terre des Hommes: aiutare i migranti per farne buoni cittadini Ue

{{progressBarText}}

{{detail.duration}} min (

{{detail.year}}

)
Disponibile fino al {{detail.dateOfExpiration}}

Roma, (askanews) - Accogliere i migranti, trattare i bambini e le bambine migranti da bambini e nient'altro, perché diventino buoni cittadini europei del domani: è quanto chiede il presidente di Terre des Hommes, Raffaele K.Salinari, alla vigilia della Giornata mondiale delle bambine (11 ottobre), giunta alla sua quinta edizione.

Trailer Guarda

Roma, (askanews) - Accogliere i migranti, trattare i bambini e le bambine migranti da bambini e nient'altro, perché diventino buoni cittadini europei del domani: è quanto chiede il presidente di Terre des Hommes, Raffaele K.Salinari, alla vigilia della Giornata mondiale delle bambine (11 ottobre), giunta alla sua quinta edizione.

Per guardare questo contenuto scarica l’app per smartphone o tablet

Incluso nell'abbonamento TIMvision

{{item.itemTitle}} a {{item.itemPrice}} €

{{item.itemDescription}}

Abbonati

opzioni di acquisto

Noleggia per 48h {{rentObject.discountedPrice}}€ {{rentObject.rentPrice}}€

Acquista {{buyObject.discountedPrice}}€ {{buyObject.buyPrice}}€

Contenuto non trovato